Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Win for Life, dal 1° ottobre tassa sulla fortuna sale al 12 percento

  • Scritto da Redazione

Aumenta, dal prossimo 1° ottobre, la tassa sulla fortuna che si applica alle vincite al Win for Life.

Anche per il Vinci per la Vita - Win for Life entra in vigore la nuova tassa sulla fortuna e viene dunque modificato l’articolo 5, l'articolo 7 e l'articolo 21 del decreto direttoriale prot. n. 2014/39114/Giochi/Ena del 9 maggio 2014 recante la disciplina dell’organizzazione, dell’esercizio e della gestione del gioco numerico a totalizzatore nazionale.

Lo si legge in una nota dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, che evidenzia come, in ossequio a quanto previsto alla Manovra Bis della scorsa primavera. Il prelievo salirà dal 6 al 12 percento per le vincite eccedenti i 500 euro.

In dettaglio, "per ogni formula di gioco Vinci per la vita - Win for Life, anche con partecipazione a distanza, è dovuto dal vincitore un diritto pari al 12 percento sulla parte della vincita eccedente euro 500,00 (cinquecento/00) giusta le apposite disposizioni vigenti in materia".
Inoltre, "nell'ipotesi in cui più combinazioni di gioco risultino vincenti il premio di categoria Win for Life nel medesimo concorso di riferimento, si dovrà procedere alla suddivisione in parti uguali della vincita indicata (...) tra tutti i soggetti aventi diritto. Il diritto del 12 percento spettante all'erario verrà calcolato separatamente per ciascun vincitore in funzione del totale della vincita realizzata".
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.