Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

La sentenza del Tar Lazio sul calcioscommesse

  • Scritto da Redazione

Il Tar Lazio riconosce l’illecito sportivo per un agente coinvolto nell'inchiesta sul calcioscommesse "Dirty soccer" nell'estate 2015.

 

Il Tar Lazio ha respinto il ricorso contro il Coni e la Figc di un procuratore sportivo coinvolto nell'inchiesta sul calcioscommesse "Dirty soccer", che nell'estate 2015 ha condotto a 50 arresti e 70 indagati per partite truccate nei campionati di Lega Pro e Lega Nazionale Dilettanti, dopo le indagini avviate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catanzaro.


Per leggere la sentenza clicca qui. (Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplice e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google). 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.