Logo

La sentenza del Tar Sicilia su sala bingo colpita da interdittiva antimafia

Il Tar Sicilia che se viene emessa un'interdittiva antimafia la sala bingo deve chiudere anche se ciò comporta tagli ai posti di lavoro.

 


Con una sentenza il Tribunale Amministrativo Regionale per la Sicilia ha rigettato il ricorso del titolare di una sala bingo per l'annullamento dei decreti con cui la Prefettura di Palermo ha emesso a suo carico treinformazioni interdittive antimafie e del decreto dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli che ha disposto la decadenza della società dalle concessioni per la raccolta di giochi pubblici, con incameramento delle relative cauzioni.

Per leggere la sentenza clicca qui. (Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplice e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google).

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.