Logo

La sentenza del Tar Lombardia su legge Gap e nuovi contratti

Il Tar Lombardia ricorda che la legge regionale sul Gap vale anche per i nuovi contratti stipulati dopo la rescissione o la risoluzione di quelli in essere.

 

Il Tar Lombardia respinge il ricorso di una società di gioco contro il Comune di Cene (Bs) per aver irrogato la sanzione di 15mila euro per ciascuno dei 10 apparecchi collocati, con nuovo gestore, in un locale situato a 110 metri dall’ingresso principale del Municipio e a 150 metri dalla chiesa parrocchiale di San Zenone, "in ragione del fatto che la legge regionale 11/2015 equipara alla nuova installazione la stipulazione di nuovo contratto, anche con differente concessionario, nel caso di rescissione o risoluzione del contratto in essere”. 

Per leggere la sentenza clicca qui. (Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplice e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google). 

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.