Logo

L'ordinanza del Cds su appello sala gioco

Il Consiglio di Stato conferma il rinvio al merito al 7 marzo 2018 per il ricorso di una sala gioco di San Martino Siccomario, in provincia di Pavia.

 Con un'ordinanza il Consiglio di Stato ha respinto l'appello di una società contro il Comune di San Martino Siccomario (Pv), l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e la Questura di Pavia per la riforma dell'ordinanza cautelare del Tar Lombardia che lo scorso dicembre aveva fissato la trattazione del merito al 7 marzo 2018 insieme a quello di "un provvedimento analogo a quello per cui è causa, deducendo motivi sostanzialmente identici a quelli formulati nell’ambito del presente giudizio".

Per leggere l'ordinanza clicca qui. (Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplice e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google). 

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.