Logo

La sentenza del Tar Lazio su decreti linee d'azione Gap

Il Tar Lazio accoglie ricorso Codacons e chiede ai ministeri Economia e Salute di emanare entro 2 mesi il decreto sulle Linee d'azione per contrasto al Gap.

 

Il Tar Lazio ha accolto il ricorso avanzato dal Codacons - Coordinamento di Associazioni per la Tutela dell'Ambiente e dei Diritti di Utenti e Consumatori al fine di ottenere l’esecuzione della sentenza del Tar Lazio, Sezione II n. 7028 del 30 luglio 2012, con la quale è stato ordinato "al Ministero dell'Economia e delle Finanze, al Ministero della Salute e alla Conferenza — Unificata, per quanto di rispettiva competenza, di adottare, in concerto (ovvero d'intesa) tra loro, il decreto interdirigenziale previsto dall'art. 1, comma 70, della legge 12 dicembre 2010, n. 220, 'Linee d'azione per la prevenzione, il contrasto e il recupero di fenomeni di ludopatia conseguente a gioco compulsivo' entro 60 giorni dalla comunicazione o notificazione della presente sentenza, all'uopo utilizzando le risorse strumentali, finanziarie ed umane già assegnate in via ordinaria e senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica".


Per leggere la sentenza clicca qui. (Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplice e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google). 

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.