Logo

Osservatorio Gap, più tempo per valutare i piani regionali

Nuova riunione dell'Osservatorio sul gioco patologico istituito presso il ministero della Salute, tanti i temi trattati.

Lunga riunione, quella di oggi 9 novembre dell'Osservatorio sul gioco patologico istituito presso il ministero della Salute, la prima dopo la sentenza del Tar Lazio sui piani regionali contro il Gap e i relativi stanziamenti.

 

I rappresentanti del Codacons, associazione che aveva presentato il ricorso, hanno  sostenuto che sarebbe stato illegale accettare i piani regionali. Si è dunque deciso, a maggioranza, di concedere maggior tempo all'Osservatorio per valutare ogni singolo piano. Allo scopo, sarà utilizzata una nuova griglia che è stata in parte predisposta già nella giornata di oggi. Saranno poi valutate un paio di bozze, fino a decidere sulla sua adozione nella prossima riunione dell'Osservatorio, fissata per il 21 novembre. La griglia servirà a stabilire la congruità dei piani regionali alle indicazioni dell'Osservatorio, dunque sulla prevenzione, sulla cura, sulla riabilitazione, sull'utilizzo dei soldi. Se la griglia sarà accettata, si avrà tempo sino alla riunione del 6 dicembre (che era già stata fissata) per valutare i piani. Se emergerà la necessità di correttivi, le singole regioni saranno chiamate a modificare o correggere i loro piani.

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.