Logo

Codere: 'Gioco responsabile, regolare pubblicità in Spagna'

La Fondazione Codere ribadisce necessità di regolamentare pubblicità in Spagna per promuovere il gioco responsabile.

"La regolamentazione della pubblicità del gioco, ancora in attesa di approvazione in Spagna, è diventata una questione fondamentale per l'efficace sviluppo del gioco responsabile, a cui fanno appello sia le autorità pubbliche che l’industria del gioco per frenare le possibili implicazioni negative dell'attività sulla società. La realizzazione di questo regolamento nel sistema giuridico spagnolo, che consentirebbe di sviluppare gli articoli 7 e 8 della legge 13/2011 del 27 maggio, del Regolamento di gioco, e completerebbe le disposizioni della legge 34/1988 del 11 novembre, Pubblicità Generale, è sempre più necessario, dato che il Progetto del Regio Decreto sulle comunicazioni commerciali per le attività di gioco e di gioco responsabile, pubblicato nel 2015, non è mai avvenuto".


Lo ricorda, in una nota, la Fondazione Codere.


"Il maggiore controllo sulla pubblicità del gioco è una necessità, anche per il campo medico e per la ricerca, i cui effetti positivi possono essere estesi ad altri Paesi. Nel caso spagnolo, un adeguato sviluppo normativo limiterebbe l'impatto sociale del gioco online sui soggetti più vulnerabili e rafforzerebbe la capacità di supervisione e controllo su queste comunicazioni commerciali, equilibrando l'attuale asimmetria tra la pubblicità del gioco online e quella del gioco fisico".

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.