Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Valute virtuali e gioco giovanile, Schaldemose interroga la Ce

  • Scritto da Michela Carboni

L'eurodeputata Christel Schaldemose interroga la Commissione Europea sulla tutela dei minori per quanto riguarda l'acquisto di valuta virtuale per giocare online.

L’europarlamentare Christel Schaldemose (S&D) ha presentato un’interrogazione alla Commissione Europea nella quale chiede “quali misure sono state prese sulla legislazione sul gioco online, con particolare riguardo all'acquisto di valuta virtuale, su internet, da parte dei giovani”. Schaldemose sollecita inoltre la Commissione a "introdurre controlli per proteggere i minori, in relazione all'acquisto di valuta virtuale per i giochi sul web”.

LA PREMESSA - In premessa, l'europarlamentare ricorda che “il quotidiano danese Berlingske Tidende ha recentemente pubblicato un articolo sui giovani che giocano online e sull’acquisto di valuta virtuale su Internet. Non esistono veri e propri controlli sull’età dei giocatori online, anche se sono rivolti a minori e giovani. Un numero sempre maggiore di giovani viene trattato per la dipendenza da gioco, in quanto essi non sono capaci di fermarsi dal giocare e dallo spendere tutto il loro denaro con la valuta virtuale. Studi di centri danesi mostrano che il gioco online aumenta il rischio di sviluppare forme di dipendenza da gioco”.

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.