Logo

Italy Briefing, Turrini (Bmm): ‘Italia mercato più complesso e interessante’

Marzia Turrini, Svp Business Development Europe and South America BMM Testlabs è intervenuta all'Italy Briefing di Gioconews.it: "Italia mercato più complesso e interessante". 

 

 

 

Londra - "L’Italia è da sempre il mercato più complicato in assoluto oltre ad essere uno dei più interessanti. Il livello di sofisticazione è davvero elevato e la complessità è andata incrementando nel tempo. Noi laboratori di verifica abbiamo ricevuto da qualche mese la possibilità di certificare i sistemi di gioco Vlt che prima venivano analizzati unicamente da Sogei, il partner tecnologico dello Stato. E questo ha aperto nuove prospettive". E' intervenuta così Marzia Turrini, Svp Business Development Europe and South America BMM Testlabs all'Italy Briefing di Gioconews.it all'Ice di Londra. Nuove prospettive quindi "soprattutto per gli operatori che possono godere di benefici in termini di velocità nel processo di omologazione di piattaforme e singoli giochi. Ma si tratta di una sfida importante per i laboratori perché questi bisogno di velocità aggiunge evidentemente complessità, in un sistema di regole già molto elaborato, come si vede dalle linee guida rilasciate dal regolatore".

Non solo Vlt, però: "In questo momento accanto al segmento delle videolotterie c’è anche quello delle Awp che dovrebbe subire un grande cambiamento con l’introduzione delle Awp da remoto. Tuttavia - prosegue la Turrini - al momento non ci sono ancora le regole tecniche e questo crea confusione nel settore oltre a ingessare il mercato: non a casi in questi momenti il mercato delle slot è completamente fermo. Uno scenario tipicamente italiano, dove le regole inseguono sempre il mercato, arrivando in ritardo".


Marzia Turrini analizza anche il mercato online: "Qui c’è stata una significativa spinta dalle nuove procedure di omologazione che hanno snellito e quindi velocizzato l’integrazione dei giochi sulle piattaforme dei concessionari, in maniera analoga a quanto avvenuto per le Vlt. Rimane critico il fronte delle Awp rispetto al quale si aspetta ancora una volta la normativa che disciplini la nuova generazione di slot da remoto. Che sarà simile in termini di prodotto come parametri di vincita o prezzo ma molto diverso dal punto di vista tecnologico e della comunicazione".

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.