Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Carta elettronica e riciclaggio: coinvolti anche operatori gioco

  • Scritto da Sm

Inizia in Commissione Finanze della Camera l'esame del testo sull'impiego della carta elettronica nel contrasto al riciclaggio e si parla anche di apparecchi da gioco.

Al via la discussione in commissione Finanze delle Camera del testo "Disposizioni concernenti l’impiego della carta d’identità elettronica nell’adempimento degli obblighi di identificazione previsti dalla normativa per il contrasto del riciclaggio dei proventi di attività criminose".

 

I soggetti obbligati agli adempimenti in materia di lotta al riciclaggio e al finanziamento del terrorismo, tra i quali l’adeguata verifica della clientela, "sono indicati all’articolo 3 del decreto legislativo n. 231, in base alle funzioni effettivamente svolte: gli intermediari bancari e finanziari (comma 2); gli altri operatori finanziari (comma 3); i professionisti, nell’esercizio della professione in forma individuale, associata o societaria (comma 4); gli altri operatori non finanziari (comma 5); i prestatori di servizi di gioco (comma 6)", sottolinea il relatore Sergio Boccadutri (Pd).

Ai sensi dell’articolo 17 del decreto legislativo n. 231 del 2017 "gli obblighi di adeguata verifica riguardano espressamente anche i prestatori di servizi di gioco".
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.