Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Commissione antimafia a Malta: Bindi 'Non cedere a criminalità'

  • Scritto da Redazione

Al via la missione della Commissione antimafia italiana a Malta: occhi puntati anche sul gioco online.

"La nostra missione era stata programmata da tempo, molto prima di questo tragico omicidio. L'abbiamo confermata perché non bisogna lasciarsi intimidire e non si può cedere alla violenza criminale". Lo afferma Rosy Bindi, presidente della Commissione Antimafia in missione a Malta

La Commissione parlamentare Antimafia è a Malta per la missione che la vedrà impegnata in una serie di incontri istituzionali. La delegazione guidata dalla presidente Rosy Bindi, è composta da Giulia Sarti, capogruppo in commissione del Movimento 5 stelle e da Laura Garavini del Pd, coordinatrice del gruppo sulla proiezione internazionale delle mafie.

La missione, programmata da tempo e confermata dopo l’omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia, si colloca nel filone di approfondimenti che la commissione svolge da tempo sulla proiezione internazionale delle mafie, focalizzandosi anche sul gioco pubblico. 

Come aveva evidenziato anche il senatore Pd, Stefano Vaccari, Malta "vanta 543 concessioni di gioco online" e la Commissione si è recata sull'isola "per chiedere maggiore collaborazione istituzionale e con la nostra magistratura su questo fronte, visto che da più di un anno l'Italia sta aspettando la risposta per una rogatoria internazionale chiesta dalla Procura di Caltanissetta".
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.