Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Brincat (Mga): 'Meno duplicati con nuove norme maltesi sul gioco'

  • Scritto da Sm

Carl Brincat, senior legal advisor della Malta Gaming Authority, evidenzia gli obiettivi del legislatore maltese con le nuove norme in materia di gioco.

Berlino - "La legge che governa il gioco a Malta è frammentata in vari atti legislativi promulgati in diversi periodi di tempo e che pertanto non riflettono sufficientemente lo stato dell'industria al giorno d'oggi. L'obiettivo principale dietro la revisione proposta che è stato recentemente pubblicata per la consultazione è di consolidare e modernizzare il quadro normativo, allontanandosi da un approccio prescrittivo e verso un regime più neutro basato sul rischio e sul gioco, che non solo preveda una maggiore convergenza tra i settori di gioco terrestre e remoto, ma consenta anche la necessaria flessibilità alla Malta Gaming Authority per abbracciare l'innovazione pur salvaguardando i consumatori".

Lo afferma Carl Brincat, senior legal advisor della Malta Gaming Autorithy, nel suo intervento al panel organizzato da Gioco News nell'ambito di EiG e al quale prendono parte i regolatori di sei paesi europei.

"Questo approccio basato sul rischio ha anche lo scopo di eliminare le duplicazioni inutili, consentendo all'Autorità di concentrarsi ulteriormente sulle aree che richiedono di piu la sua vigilanza normativa. Queste proposte sono sostenute da una serie di iniziative che Mga ha intrapreso. L'Autorità si è consultata in anni recenti con l'industria su vari argomenti e ha condotto numerosi studi riguardanti i rischi e le misure mitiganti e ulteriori analisi approfondite che possono essere richieste, che hanno tutti alimentato questa revisione proposta del quadro giuridico".
 
Parallelamente, informa Brincat, Mga sta lavorando anche su diversi altri progetti. "Tra gli altri, all'inizio del 2018, Mga pubblicherà documenti di posizione sull'utilizzo delle criptovalute e, più in generale, sull'applicazione del distributed ledger technology da chi ha una licenza di Mga. Tali sforzi si fondono con la visione dell'Autorità di un ambiente normativo a prova di futuro e per abbracciare nuove tecnologie garantendo nel contempo il conseguimento dei nostri obiettivi normativi".
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.