Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ddl Gap: via libera da commissioni Ambiente e Questioni regionali

  • Scritto da Sm

Ok al Ddl sul Gap dalla commissione Ambiente e da quella bicamerale per le Questioni regionali.

Dopo il via ibera della commissione Giustizia della Camera, arriva l'ok anche della commissione Ambiete e di quella bicamerale per le Questioni Regionali, territorio e lavori pubblici al Ddl sul gioco d'azzardo patologico. La prima commissione fa presente che "il testo unificato in oggetto non presenta profili di stretta competenza della VIII Commissione". Ricorda "che l’osservazione contenuta nel parere favorevole a suo tempo approvato dalla VIII Commissione, relativa alla previsione in uno specifico regolamento comunale della distanza minima tra i diversi luoghi per il gioco d’azzardo, era riferita ad un articolo soppresso nel nuovo testo all’esame" e formula una proposta di parere favorevole.

La commissione bicamerale per le Questioni regionali, rilevato che il provvedimento è riconducibile alla competenza legislativa esclusiva dello Stato in materia di 'determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali che devono essere garantiti su tutto il territorio nazionale', di 'ordine pubblico e sicurezza' e di 'ordinamento civile' (articolo 117, secondo comma, lett. m), h) ed l) Cost.) e alla competenza legislativa concorrente dello Stato e delle Regioni in materia di 'tutela della salute' (articolo 117, terzo comma, Cost.); considerato che l’articolo 4 prevede la predisposizione, da parte del Ministero dell’istruzione, di campagne di informazione e la promozione di progetti di educazione sui fattori di rischio connessi al gioco d’azzardo nelle scuole di ogni ordine e grado, nonché la predisposizione, da parte del Ministero della salute, di campagne di informazione e sensibilizzazione ai cittadini", esprime parere favorevole con la seguente osservazione: "si valuti l’opportunità di un coinvolgimento delle Regioni nella predisposizione delle iniziative di informazione e sensibilizzazione di cui all’articolo 4, commi 1 e 2".
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.