Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Vercelli: gioco vietato dalle 14 alle 16 e dalle 20 alle 24

  • Scritto da Fm

Il sindaco di Vercelli, Maura Forte, firma ordinanza che vieta il gioco dalle 14 alle 16 e dalle 20 alle 24 e convoca tavolo con Miur, Prefettura, Questura e Asl.

Nuova puntata sulla regolamentazione del gioco a Vercelli, in Piemonte. Il sindaco Maura Forte oggi, 24 gennaio, ha firmato un'ordinanza che vieta il funzionamento degli apparecchi da gioco dalle 14 alle 16 e dalle 20 alle 24.

Il provvedimento dà attuazione a quanto richiesto nella mozione presentata dalla maggioranza al Consiglio comunale nel luglio 2017 volta a tutelare la salute pubblica dal Gap e in particolare a proteggere le fasce sociali più deboli e potenzialmente più soggette agli effetti del fenomeno. 

 

Parallelamente all’ordinanza, si legge in una nota del Comune di Vercelli, "è stato convocato un tavolo composto da Miur, Prefettura, Questura, Asl Vercelli al fine di determinare azioni di informazione e prevenzione della ludopatia. Sarà questo tavolo a proporre eventuali, nuove integrazioni all’ordinanza. Si è ritenuta prioritaria la tutela delle fasce più giovani, in età scolare, e l’inibizione nelle ore serali in cui l’accesso agli apparecchi da gioco è attuato da soggetti potenzialmente più vulnerabili alla ludopatia ed è potenzialmente generativo di problemi di ordine pubblico".
 
 
Lo scorso agosto, proprio dopo la mozione della maggioranza, l'associazione As.Tro aveva avuto un incontro con il sindaco Forte per presentare al Comune di Vercelli il proprio progetto di formazione degli esercenti sul Gap e chiesto di non inasprire i limiti orari al funzionamento degli apparecchi.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.