Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Mettiamoci in gioco: 'Candidati alle politiche si impegnino sul fronte Gap'

  • Scritto da Redazione

La Campagna Mettiamoci in gioco chiede un impegno in materia ai candidati alle prossime elezione politiche.

Mettiamoci in gioco, la Campagna nazionale contro i rischi del gioco d’azzardo, chiede ai candidati alle elezioni politiche 2018 di assumere un impegno pubblico in materia, da onorare nella prossima legislatura. Come priorità fondamentale, c'è quella di approvare una legge nazionale e in dettaglio la Campagna chiede ai candidati un impegno preciso su quattro punti: "pubblicità zero, deve essere sancito il divieto assoluto di pubblicità del gioco d’azzardo su tutti i media e in tutti i luoghi pubblici; meno giochi, meno perdi, occorre tagliare, di almeno un terzo, l’offerta complessiva del gioco d’azzardo nel nostro paese, riducendo luoghi, occasioni e prodotti che permettono di giocare; la salute dei cittadini prima del business e delle entrate erariali, va garantito a Regioni ed Enti locali ­il diritto di regolamentare in modo autonomo dislocazione e orari degli esercizi dove è possibile giocare d’azzardo – diritto che pur senza annullare totalmente l’offerta del gioco d’azzardo sul proprio territorio, non può essere vincolato all’intoccabilità degli interessi già esistenti –, in funzione del più alto principio della salvaguardia della salute del cittadino; diritto alla cura, va previsto un aumento delle risorse destinate al sistema dei servizi per garantire effettivamente cura e assistenza gratuite a tutte le persone affette da disturbo da gioco d’azzardo o in situazione di rischio dipendenza e per realizzare azioni mirate di prevenzione.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.