Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Beccalossi a Gori: 'Ingiuste critiche a legge Gap Lombardia'

  • Scritto da Redazione

L'assessore al Territorio della Regione Lombardia, Viviana Beccalossi, "risponde" alle critiche mosse alla legge regionale sul Gap da Giorgio Gori.

 


"Incredibile sentire il candidato della sinistra Giorgio Gori attaccare me e la mia legge contro il gioco d'azzardo patologico. Una normativa che lui stesso fino a poco tempo fa elogiava a portava come modello virtuoso. Il sindaco di Bergamo evidentemente si trova più a suo agio nel mondo dei reality che conosce bene, o è stato richiamato all'ordine dal suo partito (il Pd) e dal suo 'capo' Matteo Renzi".

Con queste parole, in un videomessaggio postato sul proprio profilo Facebook, l'assessore al Territorio della Regione Lombardia, Viviana Beccalossi, "risponde" alle critiche mosse alla legge regionale sul Gap da Giorgio Gori, sindaco di Bergamo e candidato alle elezioni regionali per la presidenza della Regione con il Pd.

 

"Leggo sui giornali che Giorgio Gori sarebbe il paladino della lotta al gioco d'azzardo. E' vero, ha fatto qualcosa a Bergamo, grazie alla legge che Regione Lombardia ha approvato. Peccato che non appena ha potuto si è messo d'accordo con il suo Governo Gentiloni per cercare di ridurre gli effetti 'buoni' della legge regionale", conclude Beccalossi.

 

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.