Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Mipaaf pubblica decreto classificazione ippodromi

  • Scritto da Sm

Il Mipaaf pubblica il decreto di classificazione ippodromi. Si annuncia già ricorso al Tar.

Pubblicato dal Mipaaf il decreto di classificazione degli ippodromi. Suddivisi dal ministero tra gli ippodromi in ruolo, di rilevanza strategica (Milano e Roma galoppo; Merano ostacoli; Napoli trotto, istituzionale (Pisa e Siracusa galoppo; Bologna, Firenze, Modena, Roma e Torino trotto), commerciale (Firenze, Grosseto, Napoli e Varese per il galoppo; Albenga, Aversa, Castelluccio dei Sauri, Follonica, Milano, Montegiorgio, Padova, Pontecagnano, San Giovanni Teatino, Ss. Cosma e Damiano, Taranto, Treviso e Trieste trotto) o promozionale (Cesena e Montecatini trotto), e quelli non in ruolo. Per questi ultimi (11 nel totale) è prevista la decadenza tra un anno, se non riacquisiscono il ruolo.

Il presidente del Coordinamento Ippodromi, Attilio D'Alesio, sottolinea: "Il decreto non è fatto su parametri scientifici e condivisi con le associazioni, ma si basa su criteri scelti dal sottosegretario Giuseppe Castiglione. Questa cosa è molto grave e già avevamo presentato ricorso in passato, ma il Tar non era entrato nel merito, tanto che il ministro Martina lo aveva rinviato di un anno. In questo anno avremmo potuto lavorare bene per modificarlo. Grave il fatto che il ministero abbia continuato ad andare avanti da solo, senza apportare nessuna modifica e senza consultarci. Presenteremo per questo ricorso al Tar". 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.