Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

D'Alesio: "Tempi lunghi per i decreti delegati, si lavori sui problemi imminenti"

  • Scritto da Sm

Primi commenti degli operatori ippici alla Delega Fiscale. “Dal testo approvato si evince che il governo ha ora un anno di tempo per fare i relativi decreti attuativi.

I ministeri che dovranno fare il decreto attuativo della Lega Ippica sono il ministero delle finanze e il ministero dell’Agricoltura. L’articolo 14 affronta vari temi tra cui la cessione dei diritti televisivi, i controlli di primo e secondo livello, la neutralità finanziaria a carico dello Stato, gli eventuali prelievi sui giochi virtuali raccolti negli ippodromi e fuori, la governance e altro”. È quanto dichiara il presidente del Coordinamento Ippodromi, Attilio D’Alesio, il quale aggiunge: “Insomma tempi lunghi e tutto da scrivere e da capire come verrà fatto e se verrà fatto. Ricordiamo i decreti attuativi di Assi mai fatti ed anzi il suo scioglimento. Nel frattempo, quindi, dobbiamo lavorare sui tanti e gravi problemi che attraversa il settore e collaborare con il ministero per la migliore definizione del decreto attuativo sopra citato, e in questo senso rinnoviamo la nostra proposta di costituire presto il ‘comitato strategico delle corse Ippiche’ con la presenza delle associazioni della filiera, dei concessionari e dei ministeri, in linea con quanto fatto in Francia. Questa è la proposta che il Coordinamento Ippodromi presenterà la prossima settimana al ministro Martina”.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.