Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Veneto, II commissione: 'Sì a Pdl per comparto ippico ed equestre'

  • Scritto da Redazione

Ok al parere alla III Commissione del Consiglio regionale del Veneto su norme a sostegno di turismo equestre, comparto ippico ed equestre, ippovie e ippoterapia.

Nuovi passi in avanti al Consiglio regionale del Veneto per le proposte di legge in materia di ippica e turismo equestre. Nella seduta di oggi, 24 gennaio, della II Commissione consiliare permanente, è stato dato, a maggioranza, il via libera al parere alla III Commissione sui testi unificati (disegno di legge della Giunta e due progetti di legge di iniziativa consiliare) contenenti disposizioni regionali per il sostegno del turismo equestre, del comparto ippico ed equestre, dei centri ippici, delle ippovie e dell’ippoterapia.


I TRE PROGETTI - Fra i progetti discussi figurano quello a firma del consigliere regionale Massimiliano Barison (Fi) che ha presentato il PdL "Norme per il sostegno e lo sviluppo del comparto ippico ed equestre, incentrato sull’ippoterapia e sulla possibilità che la Regione definisca Convenzioni e Protocolli d’Intesa per dare vita a forme di collaborazione tra centri ippici e strutture mediche interessate all’uso del cavallo per la cura di pazienti con disabilità”.


Contestualmente, si è parlato anche della proposta di legge di iniziativa dei consiglieri Maurizio Conte, Andrea Bassi e Giovanna Negro relativa a: “Disposizioni relative al turismo equestre, ai centri ippici, alle ippovie, ed alla terapia con gli equini, in particolare l'ippoterapia” e del PdL "Disposizioni regionali per il turismo equestre", di iniziativa della Giunta regionale.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.