gioconews_player
gioconews_poker
gioconews_casino
seguici su
gioconews_player
gioconews_player
youtube
Google plus
Linkedin
Vimeo

Lotto: Aams invia a Bruxelles nuovo decreto per gioco a distanza, stand still fino al 9 gennaio 2013

lotto estrazioniE' partito alla volta di Bruxelles lo schema di decreto tecnico per l'istituzione delle nuove regole tecniche per la raccolta del gioco del Lotto in tutte le sue modalità con partecipazione a distanza. Il documento è stato inviato ieri dai Monopoli di Stato alla sezione Impresa e Industria della Commissione Europea ai sensi della Direttiva Comunitario 98/CE e rsarà sottoposto al vaglio della stessa commissione e degli altri Stati membri fino al prossimo 9 gennaio 2013, quando scadrà il periodo di stand still della norma, fatto salvo l'invio di eventuali pareri ostativi da parte dei soggetti interessati. La bozza di decreto del direttore generale di Aams, tenendo condo della necessità di “provvedere alla definizione delle condizioni generali e delle regole tecniche, anche di infrastruttura, della raccolta a distanza del gioco del Lotto e del 10elotto”, definisce le modalità con cui verrà messo in atto il restyling del gioco affidato in concessione al gruppo Lottomatica.

COSA DICE IL DECRETO - In particolare, secondo il provvedimento, La partecipazione al Lotto on line sarà subordinata alla stipula, anche per via telematica, di un contratto di conto di gioco tra il giocatore e il Concessionario ovvero tra il giocatore e il punto vendita a distanza e all’esplicito consenso del giocatore all’utilizzo del proprio conto di gioco per la partecipazione  al Lotto on line. Tale conto di gioco deve essere munito di un proprio codice di identificazione.
I punti di vendita a distanza sono autorizzati da Aams, a seguito di richiesta scritta, inoltrata per il tramite del Concessionario, e all’esito positivo di apposita istruttoria, volta a verificare, nei loro confronti, i seguenti requisiti: assenza di situazioni debitorie nei confronti di Aams, assenza di illeciti nella gestioni di giochi pubblici affidati in concessione, accettazione espressa delle disposizioni che regolano il Lotto online.
Ad Aams il compito di verificare il mantenimento delle suddette condizioni e procede alla revoca dell’autorizzazione nell’ipotesi in cui venga meno uno degli elementi prescritti.
Il Concessionario è tuttavia obbligato a garantire:  la corretta gestione delle anagrafiche e dei conti di gioco secondo quanto stabilito dal presente decreto; La conduzione ed il corretto funzionamento, ai fini della fruizione del gioco: 1) del proprio sistema di elaborazione; 2) degli apparati di frontiera per la connessione al sistema del punto vendita a distanza;   3) degli apparati di frontiera per la connessione al sistema del giocatore; l’adeguata informazione nei confronti dei punti vendita a distanza e dei giocatori riguardo la gestione delle contestazioni relative all’esito delle giocate, le vincite spettanti ai giocatori ed il loro regolare pagamento; la tempestiva richiesta al punto vendita a distanza, nei casi di mancato ricevimento, della comunicazione dell’avvenuto accredito sui conti di gioco delle vincite spettanti ai giocatori, segnalando ad AAMS i casi in cui l’inadempienza permane anche a seguito del sollecito.

Il concessionario dovrà pagare sul momento le vincite inferiori ai 10.500 euro, mentre quelle di importo superiore sono pagate successivamente secondo modalità definite nel decreto e dopo il vaglio di una specifica Commissione istituita da Aams.

Share
© Copyright 2012 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552, Tutti i diritti riservati

Login | Register or Register

LOG IN