Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Mgf2017: i fattori chiave per lo sviluppo del social game

  • Scritto da Alessio Crisantemi

Al Mobile Games Forum di Londra spazio al social game, con i consigli di Daniel Cho, che propone tre fattori.

Londra - Nuove frontiere si stanno aprendo per i giocatori nell'universo del Social Game, che potranno misurarsi con una serie di nuove opportunità mirate a migliorare la cosiddetta user experience. Uno scenario che, al tempo stesso, preannuncia nuove opportunità per gli operatori che offrono questo tipo di giochi. A parlarne, al Mobile Games Forum di Londra, è Daniel Cho, co-fondatore di InnoSpark, esperto del gioco via social, il quale ha delineato e suggerito agli sviluppatori tre principali fattori chiave per la differenziazione e, quindi, successo, di una piattaforma di gioco social. Prima su tutti, la possibilità offerta all'utente di generare contenuti. "L'utente deve avere la possibilità, in qualunque gioco social in grado di cogliere al meglio la filosofia di questo settore, di creare propri contenuti e condividerli con gli altri utenti".

Oltre a questo, Cho ritiene fondamentale "l'aggiornamento costante e continuativo dei contenuti"' oltre a delle campagne e soluzioni che siano in grado di incentivare sistematicamente gli utenti. "Questi sono i tre driver per un vero Social Game", afferma Cho, sicuro che attraverso questi semplici passi un gioco può riuscire a cogliere nel segno dal punto di vista dell'appeal sui giocatori e del mantenimento di un pubblico.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.