Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Campania respinge ricorso società gioco: 'Nessuna urgenza'

  • Scritto da Fm

Il Tar Campania respinge il ricorso di una società di gioco contro revoca della licenza, interdittiva antimafia e cancellazione da Albo raccolta.

 

"L’istanza di misure cautelari monocratiche appare argomentata – quanto alla sussistenza del requisito della 'estrema gravità ed urgenza, tale da non consentire neppure la dilazione fino alla data della camera di consiglio' – su ipotesi e previsioni di parte e non su dati oggettivi ed elementi certi".

Così il Tar Campania ha respinto il ricorso del rappresentante di una società di gioco contro Utg-Prefettura di Benevento e Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per l'emananazione dell'interdittiva antimafia nei confronti della società ricorrente, la sospensione e la cancellazione dall'Albo dei soggetti che svolgono attività funzionali alla raccolta del gioco mediante apparecchi e contro l'ordinanza del Comune di Sant'Agata de' Goti (Bn) che ha revocato alla società ricorrente la licenza per l'attività di sala giochi con slot machine.

Ritenuto, nel merito, necessario acquisire il provvedimento interdittivo impugnato, nonché tutti gli atti, i verbali e gli accertamenti sui quali fonda, ed ogni altro atto utile ai fini della decisione, i giudici hanno fissato per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 5 luglio 2017.

;

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.