Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Parte la prima tappa del nuovo progetto As.tro per la formazione dei preposti

  • Scritto da Redazione

La formazione professionale per i preposti ai punti di gioco è sempre stata individuata - all'interno di As.Tro - come la base di partenza per una nuova idea di gioco lecito. Il progetto, che ha preso corpo all'interno dell'associazione, infatti, già puntava ad una "elevazione qualitativa" dell'offerta di gioco in termini di addestramento "mirato" del personale di sala (alla salvaguardia della legalità e alla collaborazione con gli Organismi di controllo), ma, dopo l'introduzione dei nuovi adempimento antiriciclaggio e della legge Balduzzi, ha assunto una valenza determinante per le aziende di gioco lecito.

A ciò si è aggiunta, poi, la particolare valenza che nei territori ha assunto il "punto di gioco professionalizzato". Come più volte evidenziato, infatti, la sala per il gioco lecito eleva i potenziali rischi di degrado del tessuto urbano, imponendo una costante elevazione degli standard qualitativi delle policy aziendali, alle quali si chiede di prevenire sia l'assembramento eccessivo di locali in aree ristrette, sia il loro allestimento secondo criteri di decoro e controllo che accompagnino l'utenza verso un intrattenimento sicuro e consapevole. 

Ai preposti sono demandati i compiti di attuare le procedure antiriciclaggio, di osservare le prescrizioni di pubblica sicurezza, oltre alla responsabilizzazione dell'utenza nei confronti delle regole del gioco e del gioco responsabile in particolare. Sulle loro spalle, in definitiva, poggia l'onere di mettere in pratica la policy di azienda e i suoi protocolli operativi, oltre alla responsabilità di interfacciarsi con l'utente per rendere la scelta di gioco un percorso il più possibile sgombro da deviazioni patologiche. 

Dopo alcune sessioni formative iniziali, il progetto formativo si è affinato progressivamente, sino a raggiungere l'ampiezza e la completezza che potranno essere agevolmente appurate dall'analisi del programma modulare allegato. 

As.Tro è particolarmente compiaciuta del successo che tale iniziativa sta riscuotendo presso le aziende As.Tro, e l'avvio del nuovo corso proprio grazie alla Gmggames Srl del consigliere di presidenza Paolo Gioacchini, è motivo di orgoglio per tutta l'Associazione degli operatori del gioco lecito.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.