Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

New slot: raccolta giù del 5% e meno entrate erariali nel 2017

  • Scritto da Ac

Le stime sui primi cinque mesi del 2017 rivelano una diminuzione della raccolta delle slot e del contributo erariale degli apparecchi.

 

Il segmento delle Awp, nei primi cinque mesi dell'anno corrente, registra un trend di raccolta inferiore del 5 percento rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, con il picco di perdite raggiunte proprio durante il mese di maggio, registrando un "meno" 9 percento.


Andamento diverso, invece, per le Vlt, che nei primi cinque mesi registrano una crescita di circa il 3 percento rispetto al 2016, anche se nel singolo mese di maggio (+1,5 percento circa) sono scese di circa cinque punti percentuali rispetto al mese precente.

 
 
Un andamento - fotografato dalle elaborazioni di GiocoNews.it sui dati provenienti dagli operatori - che, complessivamente (cioè unendo i due segmenti che insieme compongono il mercato degli apparecchi) rivela una flessione di oltre l'1 percento del mercato. Ma che secondo gli esperti è destinata ad aumentare notevolmente, soprattutto in autunno, quando le videolottery dovranno fare i conti con l'effetto depressivo dovuto all'ulteriore rincaro della tassa sulle vincite che raddoppierà, passando dal 6 al 12 percento.
 

Dati che non preoccupano soltanto gli addetti ai lavori - che da tempo lanciano l'allarme sugli effetti depressivi delle ultime manovre fiscali e chiedono a gran voce di decretare lo "stato di crisi" per il settore - ma che dovrebbero far riflettere anche il Legislatore, tenendo conto che l'aumento della tassazione è dovuto alla necessità di reperire nuove e ulteriori entrate dai giochi, le quali però non sembrano destinate ad arrivare.
 
 
Analizzando più a fondo gli stessi numeri, infatti, emerge anche una diminuzione delle entrate erariali, stimata attorno all'1,5 percento per l'intero segmento nei primi cinque mesi del 2017, dovuta prevalentemente alle slot (-3,4 percento nel periodo). Un trend che, se confermato durante l'intera stagione, farebbe vacillare le previsioni del Governo racchiuse nella "manovrina".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.