Logo

Tar Sicilia blocca chiusura sala Vlt: 'Grave pregiudizio'

Il Tar Sicilia blocca revoca licenza Tulps e conseguente chiusura per una sala Vlt per grave pregiudizio per la situazione economica del ricorrente.

 

"Il provvedimento di revoca della licenza di polizia impugnato ha comportato l’immediata cessazione dell’attività di sala giochi costituente la fonte di sostentamento del ricorrente e del suo nucleo familiare (moglie e due figli minori, di cui uno di pochi mesi ) con conseguente aggravamento dell’esposizione debitoria del medesimo – come evidenziata in ricorso – sicchè può dirsi sussistente il grave pregiudizio che consente l’accoglimento della suindicata istanza, ben potendosi la delibazione sul fumus meglio approfondirsi, in sede collegiale e nel contraddittorio dell’Amministrazione resistente, alla prossima udienza camerale utile del 29 novembre 2017, senza che, peraltro, ciò possa negativamente incidere sulla tutela dello specifico interesse pubblico perseguito dall’atto, posto che la posizione del ricorrente – essendo già attenzionata dall’Autorità di Polizia, risulta ora più agevolmente controllabile".

Questa la motivazione con cui il Tar Sicilia ha accolto il ricorso del titolare di una sala giochi contro la Questura di Trapani per l'annullamento previa sospensione dell'efficacia, anche mediante provvedimento monocratico ex art.56 c.p.a. del provvedimento con il quale la Questura di Trapani "nel rigettare l'istanza per il rilascio della licenza di raccolta delle scommesse ex art. 88 Tulps presentata dal predetto ha, altresì, revocato tout court le licenze di PS ex art. 86 ed ex art. 88 rilasciate rispettivamente dal Commissariato di PS di Alcamo in data 3 novembre 2006 e dalla Questura di Trapani in data 21 luglio 2011 per lo svolgimento dell'attività di sala giochi e Vlt nell'esercizio".
 
I giudici hanno fissato per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 29 novembre 2017.
 
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.