Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Maxi multe slot, ricorso Hbg e Global Starnet trattenuto in decisione

  • Scritto da Amr

Udienza in Corte di Cassazione, sul ricorso per motivi di giurisdizione presentato dai concessionari Hbg Gaming e Global Starnet contro le maxi multe slot.

Discusso a fondo e trattenuto in decisione da parte delle Sezioni Unite, riferiscono fonti legali, il ricorso per motivi di giurisdizione presentata da Bplus (ora denominata Global Starnet) e Hbg presentato alla Corte di Cassazione contro la sentenza sulle maxi penali slot della Corte dei Conti. La Terza Sezione d’appello aveva sanzionato le due società per una cifra rispettivamente pari a 335 milioni e 72 milioni. L’esecutività della sentenza è stata sospesa a giugno 2015 fino al termine del processo di revocazione - sempre in Corte dei Conti - del ricorso in Cassazione, in calendario per il prossimo 18 gennaio.

Nel corso dell'udienza di oggi 21 novembre i legali dei due concessionari hanno sottolineato come, a loro dire, la Corte dei Conti è andata oltre la sua giurisdizione nella vicenda e che il caso del mancato collegamento alla rete Sogei sarebbe di natura prettamente amministrativa in quanto riguarda inadempienze su obblighi della convenzione stipulata tra i Monopoli e i concessionari. La decisione della Cassazione è attesa tra fine anno e inizio 2018.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.