Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Bolzano, Cds conferma: 'Perizia su espulsione gioco entro marzo 2018'

  • Scritto da Fm

Con nuove ordinanze il Consiglio di Stato conferma la proroga della consulenza tecnica sull'effetto espulsivo delle norme sul gioco della Provincia di Bolzano.

 

Nuova serie di ordinanze del Consiglio di Stato sul contenzioso che vede opposti alcuni operatori al Comune e alla Provincia di Bolzano, in merito all'applicazione della normativa provinciale sul Gap e al "presunto" effetto espulsivo del gioco legale.

Come nelle pronunce del 27 dicembre, i giudici si esprimono in merito alla consulenza tecnica affidata al professor Cesare Pozzi, docente di Economia dell’impresa all’Università Luiss Guido Carli, per verificare la portata dell'effetto espulsivo del gioco conseguente alla normativa in vigore.

Su richiesta di Pozzi il Consiglio di Stato ha prorogato i termini per la consegna dei risultati del suo studio sulla questione fissando la data del 15 febbraio 2018 "per la trasmissione, ad opera del consulente tecnico d’ufficio, di uno schema della relazione alle parti o, se nominati, ai loro consulenti tecnici, e il termine successivo fino al 1° marzo 2018 per la trasmissione al consulente tecnico d’ufficio delle eventuali osservazioni e conclusioni dei consulenti tecnici di parte, nonché termine fino al 30 marzo 2018 per il deposito in Segreteria della relazione finale del consulente tecnico d’ufficio, il quale dovrà esprimersi anche sulle osservazioni e conclusioni dei consulenti di parte".
 

I giudici hanno stabilito che la discussione della causa proseguirà in una udienza pubblica ad una data da individuarsi nel secondo trimestre del 2018, a cura della Segreteria.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.