Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Newslot e Vlt

Newslot e VLT: le ultime news su slot machine, videolottery e apparecchi con vincita in denaro

Gioconews è un portale di informazione specializzato nel settore del gioco pubblico. In questa sezione troverete le ultime novità, aggiornamenti e approfondimenti nel mercato delle videolottery e apparecchi con vincita in denaro e le ultime news sulle slot.
Su Gioconews trovano informazioni sia i giocatori che gli addetti ai lavori del settore slot machine e vlt.
Rimani aggiornato e iscriviti alla nostra newsletter per ricevere quotidianamente tutte le nostre news per rimanere aggiornato in tempo reale.

Ravenna: il consiglio comunale approva due ordini del giorno contro il gioco

Nella seduta di ieri il consiglio comunale di Ravenna ha approvato due ordini del giorno contro il gioco d’azzardo. Uno - presentato dai consiglieri Pd Andrea Tarroni, Idio Baldrati e Daniele Perini e firmato da tutti i capigruppo di maggioranza, da Pietro Vandini (Movimento 5 Stelle) e dai consiglieri aggiunti Meho Sulemanski e Abdoulaye Diop - è stato approvato con l’astensione di Forza Italia e Lista per Ravenna e il voto favorevole di tutti gli altri gruppi presenti.

  • Scritto da Ca
  • Categoria principale: Newslot e Vlt

Lombardia: illustrati in Commissione i primi risultati dell’applicazione della norma su gioco

Questa mattina la Commissione Attività produttive della Regione Lombardia ha incontrato l’assessore al Territorio, Viviana Beccalossi, per fare il ‘tagliando’ alla legge regionale 8/2013 per il contrasto e la prevenzione del gioco d’azzardo patologico (Gap). L’azione del Consiglio regionale prosegue inoltre con due Proposte di legge al Parlamento, la n.4 e la n.10, che sono state oggi unificate e di cui sarà relatore Fabio Rolfi (Lega Nord).

  • Scritto da Redazione
  • Categoria principale: Newslot e Vlt

Slot e deposito cauzionale: Adm "Determinato in base a risultato raggiunto"

“Per l’anno 2014, il deposito cauzionale - di cui all’articolo 1, comma 530, lettera c), della legge 23 dicembre 2005, n. 266, come interpretato dall’articolo 1-ter, comma 2, del decreto legge 25 settembre 2008, n. 149, convertito con modificazioni dalla legge 19 novembre 2008, n. 184, - da restituire a ciascun concessionario, fino all’importo massimo dello 0,5 per cento delle somme giocate, è determinato in relazione al risultato raggiunto nella trasmissione delle comunicazioni dei dati di gioco, inviate da ciascun concessionario”.

  • Scritto da Redazione
  • Categoria principale: Newslot e Vlt

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.