Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

News Normativa e Leggi

News Normativa e Leggi: tutte le norme e i regolamenti su gioco in Italia e all'estero

Gioconews è un quotidiano di informazione specializzato nel gioco pubblico. In questa sezione le norme e i regolamenti sul gioco in Italia e all'estero. Le decisioni di comuni, regioni e stato sul gioco. Spazio agli approfondimenti sulle ultime leggi che riguardano il gioco con vincita in denaro e le leggi del puro intrattenimento. I regolamenti sul gioco e le norme cambiano e si trasformano con i nuovi governi. In questa sezione è possibile essere sempre aggiornati su tutte le novità e le news.

Tar Lazio: "Sospendere decadenza concessione Astra Bingo"

I giudici del Tar Lazio hanno sospeso il provvedimento con cui l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha disposto a febbraio la decadenza delle convenzioni di concessione per il gioco del bingo nei confronti della società Astra Bingo, viste le "numerose, gravi e reiterate violazioni della normativa generela e delle clausole convenzionali" che "hanno menomato il rapporto fiduciario con l’Amministrazione e hanno fatto venire meno i requisiti di attendibilità, solvibilità e professionalità della società medesima".

Tar Lazio: "Comune Milano può negare protrazione orari apertura sale"

"La liberalizzazione degli orari di apertura degli esercizi commerciali non si applica alle case da gioco autorizzate ai sensi dell’art. 88 del Tulps". Con questa motivazione, il Tar del Lazio ha respinto il ricorso presentato da un gestore di due sale bingo di Milano contro il Comune di Milano, che aveva negato "la protrazione dell'orario d'esercizio delle sale indicate, in deroga alle prescrizioni di licenza originariamente imposte, le quali prevedevano la loro cessazione alle ore 02.00".

Operazioni a premio: l'Agenzia delle Entrate rinnova la disciplina fiscale

L'Agenzia delle Entrate, rispondendo a una richiesta di chiarimenti presentata da un soggetto economico, torna ed esprimersi in merito alle operazioni a premio “nell’ipotesi di con versione di punti fedeltà, assegnati ai partecipanti nell’ambito di un’operazione a premi, in punti che permetteranno di ottenere premi dal catalogo di una diversa operazione”. Nell’ambito delle operazioni che prevedono l’assegnazione di premi ai consumatori in funzione del numero dei punti fedeltà da essi accumulati facendo acquisti presso gli esercizi commerciali promotori del concorso, scrive l'Agenzia, “può essere consentito ai partecipanti di convertire i medesimi punti con punti di altre operazioni a premio, condotte dagli stessi promotori del concorso o da altri soggetti”.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.