Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Polizzi (Primoconsumo): 'Bene fondo Gap, ma non basta'

  • Scritto da Redazione
  • Published in Generale

Il presidente di Primoconsumo, Marco Polizzi, sottolinea la necessità di ulteriori finanziamenti per combattere il gioco patologico.

In materia di riordino dell'offerta di gioco "in Conferenza Unifica c'à stato qualche compromesso tra stato ed enti locali. Il bicchiere lo vedo mezzo pieno". Questo il parere di Marco Polizzi, presidente di Primoconsumo e componente dell'Osservatorio sul gioco patologico istituito presso il ministero della Salute, espresso a San Patrignano nell'ambito della presentazione del progetto Rise App

"L'Osservatorio ha influenzato questa intesa e anche se non siamo arrivati al divieto di pubblicità del gioco, la Conferenza ha impegnato il governo a porre questo tema a livello europeo".

Polizzi evidenzia anche come nella finanziaria 2016 siano stati previsti 50 milioni di euro per curare il gioco: "Siamo riusciti a strappare qualcosa da quel prelievo fiscale sul gioco pari a 9 miliardi di euro. Bene, ma mancano alcune voci: la pubblicità progresso va finanziata, come vanno finanziati i progetti nelle scuole".

Il presidente osserva, inoltre: "Nelle risorse che si sono rese finalmente disponibili e di cui in Osservatorio si trattano i criteri di utilizzo per l’attribuzione alle Regioni a cui sono destinati i fondi, si fa riferimento soprattutto alla cura dei ludopatici mentre resta debole la visone del sovraindebitamento per il reinserimento sociale del malato ma anche la prevenzione e l’educazione. Temi ritenuti fondamentali da Primoconsumo". 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.