Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Agcom: 'Tecnologie ampliano accesso a gioco dei minori'

  • Scritto da Redazione
  • Published in Generale

Agcom pubblica il libro bianco su media e minori e sottolinea un sostanziale incremento del gioco d’azzardo tra gli adolescenti.

"Nonostante il divieto di gioco ai minori di 18 anni, imposto dalle norme, negli ultimi anni si sta assistendo ad un sostanziale incremento del gioco d’azzardo tra gli adolescenti. Va in questo senso tenuto presente come lo sviluppo delle tecnologie telematiche abbia ampliato sensibilmente le possibilità di accedere ai servizi di gioco d’azzardo a distanza". Lo afferma l'Agcom che ha pubblicato il Libro Bianco "Media e Minori 2.0". 

 

I genitori "si mostrano attenti conoscitori delle abitudini di consumo online dei bambini mentre solo l’1 percento dichiara di essere all’oscuro delle attività svolte dai propri figli. I bambini utilizzano Internet principalmente per attività ludiche come cercare video in Rete, giocare con videogiochi da soli, ascoltare musica, scaricare app/programmi. L’uso di Internet viene motivato anche da necessità di studio (per il 54,7 percento dei genitori) anche se il dato dipende soprattutto dall’utilizzo fatto dai bambini dai 9 ai 12 anni". 

I genitori, però, sostengono di essere informati sulle attività svolte dai figli: tra queste rientrano "la pubblicazione di messaggi di stato o il commento a quelli degli altri, giocare ai videogiochi, la pubblicazione di foto e video realizzati dal minore o di foto/video che lo ritraggono, da solo o in compagnia di altri", si legge nel libro bianco.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.