Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gioco e Politica

Gioco e Politica: news e aggiornamenti dal mondo politico, governo e parlamento

Gioconews.it è un portale di informazione specializzato sul gioco pubblico e sulla cronaca politica. In questa sezione troverete tutte le news e aggiornamenti da governo e parlamento e la cronaca politica che riguardano il mercato del gioco, con gli interventi del governo e delle due camere. Si potranno leggere gli approfondimenti su leggi e regolamenti di interesse per il gioco pubblico italiano. Spazio alle novità in materia di leggi sul gioco pubblico, ma anche norme e news sempre aggiornate sulle attività parlamentari.

Basilicata, Romaniello (Sel): "Approvazione proposta di legge sul Gap entro giugno"

 

"La mia bozza di provvedimento dovrebbe approdare in commissione Bilancio già oggi pomeriggio, o al massimo la prossima settimana, e quindi discussa dal Consiglio regionale entro la fine di giugno". Lo dichiara a Gioconews.it Giannino Romaniello (Sel), primo firmatario della proposta di legge 'Misure per il contrasto alla diffusione del gioco d’azzardo patologico (GAP)' approvata ieri dalla quarta Commissione consiliare (Politica sociale) presieduta dal consigliere Luigi Bradascio (Pd).

  • Scritto da Redazione GiocoNews

Lorenzin invia a Commissione Affari sociali Odg su gioco patologico

Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha trasmesso alla Commissione Affari sociali della Camera una nota sull’ordine del giorno presentato dall'onorevole Paola Binetti (Scelta Civica) e accolto dal Governo nella seduta dell’assemblea del 24 settembre 2013, riguardante l’assunzione di iniziative volte a rendere più efficaci le misure di contrasto alla dipendenza da gioco d’azzardo patologico.

  • Scritto da Redazione

Abrignani (Pdl): "Non si penalizzi settore gioco”

Roma - "Destinare parte delle entrate erariali dal gioco all’interno del settore stesso in programmi di prevenzione e cura del gioco patologico potrebbe essere una mossa sana, da concordare tra Mef e Ministero della Salute". Lo ha proposto l’onorevole Ignazio Abrignani (Pdl), vice presidente della Commissione Attività Produttive della Camera, nel corso del convegno di Unigioco. "Come Commissione vogliamo che il settore non venga penalizzato con il rischio di passare il gioco nelle mani della criminalità organizzata", ha chiarito Abrignani.

  • Scritto da Ac

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.