Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Questione territoriale: Panini, 'Enti rispondono al silenzio dello Stato'

  • Scritto da Redazione

L'assessore alle attività produttive del Comune di Napoli Enrico Panini evidenzia i problemi di dialogo con lo Stato sul gioco.

Napoli - "Ci sono problemi seri che vanno affrontati e risolti. E noi, quello della regolamentazione del gioco di cui parliamo oggi, lo stiamo affrontando con tutta la serietà del caso. Ma quello che è evidente è che la nostra giunta è intervenuta per rispondere al grande silenzio dello Stato che è il vero assente di fronte a questo confronto". A parlare è l'assessore alle attività produttive del Comune di Napoli, Enrico Panini, intervenuto alla alla presentazione del libro 'La questione territoriale' di Geronimo Cardia edito da Gn Media.

UN TAVOLO DI LAVORO SUI GIOCHI - "Quello che è chiaro è che noi - come Enti locali - interveniamo per difendere la salute dei cittadini e l'ordine pubblico e non si tratta certo di una battaglia contro nessuno ma per qualcosa, cioè per una regolamentazione adeguata".
L'assessore ha sottolineato inoltre che sul gioco la Giunta sta lavorando per una regolamentazione adeguata ascoltando gli operatori e su questo ha avviato un confronto con alcuni soggetti per comprendere le peculiarità di questo comparto e - tenendo conto delle imminenti votazioni e del possibile rinnovo della stessa giunta - "per lasciare una base di confronto in segno di continuità".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.