Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Emilia Romagna: Ravaioli 'Più possibilità e strumenti contro Gap'

  • Scritto da Sara Michelucci

Il dibattito sul testo sulla legalità in Emilia Romagna mette l'accento anche sul contrasto al gioco d'azzardo patologico.

“Un provvedimento frutto di un grande lavoro partecipato e un traguardo importante per gli elementi di innovazione introdotti che servirà da apripista per altre Regioni”. Lo afferma Valentina Ravaioli (Pd) in Regione Emilia Romagna dove è in discussione il testo sulla legalità, la quale punta l’attenzione, in particolare, sul contrasto al gioco d'azzardo patologico.

"Per l’Emilia-Romagna non si tratta dell’anno zero: già la legge 5 del 2013 - segnala - ha posto la nostra Regione fra le più avanzate nella prevenzione e nella lotta alla dipendenza dal gioco d’azzardo, ma con il nuovo testo si introducono più possibilità e strumenti, dalla diffusione della cultura dell’utilizzo responsabile del denaro, al sostegno alle vittime dell’usura, alla promozione di previsioni urbanistiche, nei Comuni, che tutelino le fasce più a rischio, con l’individuazione, per esempio, di una distanza minima di 500 metri dei locali da gioco dai luoghi sensibili".
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.