gioconews_player
gioconews_poker
gioconews_casino
seguici su
gioconews_player
gioconews_player
youtube
Google plus
Linkedin
Vimeo
Vimeo

Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it

Roma, commissione Politiche sociali approva regolamento sul gioco

Passi in avanti per il regolamento sul gioco del Comune di Roma, la proposta è stata approvata dalla commissione Politiche sociali.

 


Come anticipato a Gioconews.it da Nello Angelucci, primo firmatario del 'Regolamento sale giochi e giochi leciti' presentato al Consiglio comunale di Roma ai primi di novembre dal Movimento cinque stelle, entro febbraio anche nella Capitale potrebbero entrare in vigore le norme anti-Gap.

 

Nella mattinata di oggi, 10 gennaio, la commissione Politiche sociali ha infatti approvato a maggioranza la proposta del Movimento cinque stelle che include un distanziometro di 500 metri, apparecchi in funzione fra le 10 e le 14 e tra le 18 e le 22, e il divieto di qualsiasi attività pubblicitaria, diretta o indiretta, relativa all'apertura o all'esercizio di sale da gioco. Come apprende Gioconews.it dalla stessa commissione, ora si attende solo l'approvazione in sede di Assemblea capitolina, con emendamenti proposti da altri consiglieri, dopo un ulteriore passaggio in commissione Commercio venerdì 13.

 

Fra le misure previste dal regolamento ci sono anche il divieto dell'esercizio delle attività di gioco in diverse tipologie di aree e locali, a cominciare dagli immobili di proprietà della Civica Amministrazione, "che opererà inoltre affinché analogo divieto venga introdotto con riferimento agli immobili delle società partecipate della stessa; nei chioschi su suolo pubblico; nel perimetro del centro storico cittadino e nelle aree circostanti, con particolare riferimento al Municipio I; aree pedonali o comunque interdette alla circolazione dei veicoli, salvo quelli in servizio di emergenza, i velocipedi e i veicoli al servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie". Nel caso in cui tali attività fossero presenti in immobili locati o concessi dall ' Amministrazione, non si procederà al rinnovo del contratto alla prima scadenza di legge.

La normativa inoltre precisa che "nei casi di agenzie per la raccolta di scommesse, sale Vlt o nel caso dell'esercizio di giochi con vincita in denaro, il locale dove viene svolta l'attività deve essere distante almeno 500 metri, misurati per la distanza pedonale più breve, da: istituti scolastici di qualsiasi grado, sedi e strutture universitarie, centri di formazione professionale; luoghi di culto, intendendosi come tali anche i cimiteri; impianti sportivi c centri giovanili o altri istituti frequentati principalmente da giovani; strutture residenziali o semi residenziali operanti in ambito sanitario o socio-assistenziale, strutture ricettive per categorie protette; attrezzature balneari e spiagge; giardini, parchi e spazi pubblici attrezzati e altri spazi verdi pubblici attrezzati; musei civici e nazionali; caserme attive, centri di accoglienza per richiedenti asilo, centri per l'impiego; stazioni ferroviarie".
 
Share

Registrati con Facebook-Twitter-G+

© Copyright 2012 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552, Tutti i diritti riservati

Login|Register or Registrati

LOG IN

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.