Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gioco con tessera sanitaria, Bencini: 'Passo in avanti'

  • Scritto da Redazione

La senatrice Alessandra Bencini (Gruppo Misto) commenta l'approvazione dell'odg che chiede l'accesso al gioco solo con la tessera sanitaria.

"Ho proposto che il Governo introducesse un divieto del gioco, escludendo da tale divieto solo alcune forme minori qualli il lotto (non quello istantaneo) o le scommesse sportive. Ho proposto di vietare la pubblicità del gioco in quanto, stando ai numeri e ai fatti, non è diverso dal pubblicizzare il tabacco (e lo abbiamo vietato). Ho infine proposto che si potesse accedere al gioco, in tutte le sue forme, solo attraverso la tessera sanitaria, in modo da rendere le operazioni tracciabili.
Quest'ultimo impegno è stato accolto in ordine del giorno, e spero dia i frutti desiderati".

Lo sottolinea la senatrice Alessandra Bencini (Gruppo Misto), attraverso un post sulla sua pagina Facebook,  dopo l'accoglimento dell'ordine del giorno sui giochi alla Manovra Bis presentato in commissione Bilancio che chiede di consentire l'accesso al gioco, in tutte le sue forme, solo attraverso l'utilizzo della tessera sanitaria.

 

"Nessuno, ovviamente, intende produrre un effetto 'Grande Fratello' sul gioco d'azzardo: non si tratta di spiare ma di ottenere il polso della situazione, di farci un'idea sufficientemente chiara di cosa stia accadendo, come e a quale rapidità, in modo da poter intervenire adeguatamente.
C'è molta strada da fare ma è comunque una piccola vittoria che, con un po' di impegno, potrebbe trasformarsi in un deciso passo avanti", connclude Bencini.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.