Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Schiavolin (Snaitech): 'Governo guidi il riordino evitando effetto espulsivo'

  • Scritto da Redazione GiocoNews.it

L'amministratore delegato di Snaitech, Fabio Schiavolin, evidenzia la necessità di certezze per la filiera dopo la Conferenza unificata.

"Il timore che abbiamo oggi, come operatori del comparto giochi, all'indomani dell'accordo raggiunto tra governo ed enti locali sul riordino del comparto è che il potere conferito alle regioni possa contribuire ad aumentare - anzichè dimuire - quell'effetto espulsivo che fino ad oggi ha compromesso le attività di gioco legale sul territorio". A parlare è Fabio Schiavolin, Ad del concessionario Snaitech, in un'intervista concessa a GiocoNews.it a margine della presentazione del Rapporto di cittadinanza dell'azienda di ieri, alla presenza del sottosegretario all'Economia, Pier Paolo Baretta. Il sottosegretario ha rassicurato gli operatori, rimarcando come l'obiettivo del Governo sia quello di tutelare gli investimenti, come previsto anche nell'intesa sul riordino dell'offerta di gioco raggiunta in Conferenza unificata. "L'idea di fondo - ha detto Baretta a Gioconews.it - è di basare tutto sulla certificazione dei punti vendita e sulla formazione degli operatori. La certificazione dei punti vendita sarà lo strumento a garanzia della tutela degli investimenti esistenti”.

Schiavolin aggiunge: "Abbiamo avuto rassicurazioni da parte del sottosegretario all'Economia sul fatto che il governo svolgerà un ruolo di monitoraggio e di regia in questo senso". Un passaggio "necessario", secondo Schiavolin, per evitare che gli aspetti positivi che si ravvisano nel raggiungimento di questo accordo possano essere vanificati da un'attività regolatoria errata che comprometta la possibilità di offrire il gioco legale. "Questa è l'area di maggior dibatitto che sicuramente caratterizzerà le prossime settimane e che avrà un ruolo determinante per futuro".
Riguardo alla sfida lanciata dal sottosegretario Baretta di "innalzare il livello qualitativo dell'offerta di gioco", l'Ad Snaitech sottolinea come "si stia facendo già molto per dare un'offerta di qualità e sicurezza ai giocatori con gli operatori che sono quindi pronti a dimostrare la loro efficienza".
 
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.