Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Convenzione match fixing, Ragioneria e ministero Giustizia rassicurano su copertura

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Depositate le note di Ragioneria dello Stato e ministero della Giustizia sugli oneri derivanti dalla ratifica della Convenzione del Consiglio d'Europa sul match fixing.

Il viceministro dell'Economia Luigi Casero ha depositato in commissione Bilancio, alla Camera, una nota della Ragioneria generale dello Stato, una nota del Ministero della giustizia e una nota dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, riguardo ai chiarimenti chiesti dal presidente Francesco Boccia (Pd) in merito agli oneri che deriveranno dal disegno di legge che ratifica la Convenzione del Consiglio d'Europa sul match fixing.

Da parte sua, la Ragioneria dello Stato, "con riferimento alla richiesta (...) relativa alle spese di missioni per la partecipazione al Comitato di follow-up", fa presente che vi "parteciperanno rappresentanti dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli" e che "tale attività rientra nell'ambito delle competenze istituzionali della citata Agenzia" oer le quali essa "utilizza delle proprie voci di conto".

Il ministero della Giustizia evidenzia invece "gli effetti di sostanziale neutralità per il bilancio dello Stato recati dalla legge di ratifica alla Convenzione esaminata trattandosi precipuamente di disposizioni normative volte a dare luogo a interventi di carattere precettivo-sanzionatorio o meramente procedurale”. Pertanto tale norma “ha carattere sostanziale e precettivo, non implicando di per se stessa risvolti onerosi per il bilancio dello Stato: al contrario, la previsione normativa è tale da garantire maggiori introiti per la finanza pubblica nell’arco temporale di medio o lungo periodo, seppur allo stato non quantificabili”.

L'Adm, invece, comunica che non ci sono osservazioni da formulare in merito al dossier redatto dalla Commissione. 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.