Logo

Regione Liguria, Rixi: 'Legge gioco, salvaguardare commercianti'

Per l'assessore Edoardo Rixi la futura legge della Liguria sul gioco dovrà tutelare sia i commercianti sia la salute dei cittadini.

 


"Vogliamo trovare una soluzione che consenta a chi ha attività economiche di poter svolgere il proprio lavoro tenendo però conto della salvaguardia della salute dei cittadini. Insomma, all'insegna del buonsenso".

Così l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Liguria, Edoardo Rixi, anticipa a Gioconews.it i prossimi passi del suo esecutivo in materia di regolamentazione del gioco, dopo l'incontro avuto ieri, 6 novembre, con i rappresentanti delle associazioni di categoria del commercio e delle associazioni impegnate nel contrasto al Gap che ha prodotto l'impegno alla stesura di una proposta di legge condivisa entro il febbraio del 2018 e alla sua approvazione in Consiglio regionale prima di maggio

 

La bozza, al momento, ancora non c'è, ma sicuramente conterrà alcune norme previste dall'intesa per il riordino dei giochi raggiunta in Conferenza unificata Stato-Regioni ed enti locali a settembre e di cui è atteso a breve il decreto attuativo. "Essendo un accordo sottoscritto da tutte le Regioni siamo obbligati a tenerne conto anche nella stesura della nostra legge", prosegue Rixi.
 

"Ovviamente farò le mie valutazioni quando ci sarà una bozza del testo ma sicuramente c'è la necessità di salvaguardare il tessuto commerciale, a cominciare dai piccoli esercizi e dai tabaccai.
Personalmente, sarei più propenso ad una stretta sul gioco online, che è più pericoloso per mille motivi, e sono a favore dell'uso della tessera sanitaria come strumento di utilizzo alle nuove slot machine. Non sono contro il gioco per principio: ritengo sia legittimo che ogni persona capace di intendere e di volere possa decidere come spendere i propri denari", conclude l'assessore ligure.
 
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.