Logo

Manovra e giochi, entro il 10 novembre gli emendamenti

Incardinata in commissione Bilancio in Senato la legge di bilancio 2018, che contiene disposizioni su bingo, scommesse e conservazione degli scontrini delle giocate.

Ultimate le audizioni preliminari, la commissione Bilancio del Senato ha incardinato l’esame della legge di bilancio, con le relazioni di Magda Zanoni (Pd) e Marcello Gualdani (Ap), mentre per venerdì 10 novembre alle  ore 12 è stato fissato il termine per la presentazione degli emendamenti. La discussione riprenderà una volta terminato l’esame del decreto fiscale, di cui oggi 8 novembre sono stati illustrati i primi emendamenti.

Come noto, entrambi i provvedimenti hanno degli articoli relativi al gioco. Il disegno di legge di Stabilità prevede, in materia di giochi, i bandi per scommesse e bingo entro il 30 settembre 2018, la proroga onerosa delle concessioni vigenti fino alla fine del prossimo anno e l'affidamento all'Adm della definizione delle modalità di conservazione degli scontrini delle giocate sui giochi pubblici autorizzati; il decreto fiscale, invece, all'articolo 20 la proroga della concessione per le lotterie a estrazione istantanea. Tra gli emendamenti presentati all'articolo 20, ne figurano diversi che chiedono invece di indire la gara per il rinnovo della concessione per le lotterie a estrazione istantanea, oltre che l'introduzione della tassazione sul margine per slot e Vlt.

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.