Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Borghetto Santo Spirito: 'Sì a limiti orari concordati con operatori gioco'

  • Scritto da Fm

Il consiglio comunale di Borghetto Santo Spirito (Sv) dice sì ai limiti orari al gioco, il sindaco Giancarlo Canepa apre il confronto con gli operatori.

 


"In fase di approvazione abbiamo aggiunto un piccolo emendamento per lasciare margine alla trattativa con le associazioni di categoria. Ci sarà un passaggio graduale per arrivare a limitare a 8 ore al giorno il funzionamento degli apparecchi da gioco".

E' il sindaco Giancarlo Canepa a commentare a Gioconews.it l'approvazione dell'atto di indirizzo sul gioco nell'ultima seduta del consiglio comunale di Borghetto Santo Spirito, comune di 4mila abitanti in provincia di Savona. 

"Era un atto dovuto per affrontare e risolvere un problema reale, quotidiano. Ci riserviamo di concordare gli orari con le associazioni di categoria nel rispetto delle limitazioni previste", conclude il primo cittadino.

L'atto prevede fasce orarie differenti a seconda delle stagioni. Per il periodo compreso fra il 10 settembre e il 10 giugno di ogni anno, il gioco sarà consentito per otto ore al giorno, mentre nel periodo estivo invece le ore saliranno a nove e non si potrà giocare dopo la mezzanotte.


L'ordinanza oraria sarà firmata dal sindaco Canepa solo dopo il confronto con gli operatori.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.