Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Genova: Consulta sul gioco diventa permanente

  • Scritto da Redazione

Il Consiglio comunale di Genova ha deciso di rendere permanente l'attività della Consulta sul gioco.

Via libera del Consiglio comunale di Genova alla modifica della deliberazione del Consiglio comunale "Istituzione della Consulta permanente sul gioco con premi in denaro, sua disciplina e indirizzi per la prevenzione della ludopatia” e nomina di due rappresentanti del Consiglio comunale nella consulta stessa. L'attività dell'ente, quindi, da annuale passerà a essere permanente e sarà presieduto da Francesca Corso (Lega Nord). Eletta anche Maria Tini (M5S) come rappresentate del comune all'interno della Consulta.

La Consulta, anche allo scopo di formulare proposte alla Civica amministrazione, si occupa di: promuovere iniziative per informare la cittadinanza sui rischi della dipendenza dall'azzardo; monitora il fenomeno del gioco d'azzardo patologico (Gap) a livello comunale, promuovendo anche ricerche specialistiche in collaborazione con l'Università, Enti di Ricerca e le associazioni competenti; provvede ad inviare segnalazioni e relazioni alla Questura di Genova studia la fattibilità dell'istituzione e gestione di un telefono verde per l'emergenza gioco d'azzardo patologico; studia la fattibilità di un sistema incentivante per i gestori dei pubblici esercizi e del vicinato che rinuncino all'installazione di apparecchi per il gioco con premi in denaro; studia la fattibilità di misure inibitorie dell'installazione dei giochi.

 

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.