Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Scommesse, gestori-concessionari: Adm sospende decadenza

  • Scritto da Redazione

L'Agenzia delle dogane e dei monopoli sospende la decadenza dei diritti di raccolta scommesse per altri due punti Snaitech.

"Il provvedimento del giudice civile rende opportuno all’Agenzia sospendere gli effetti del decreto con il quale è stata pronunciata la decadenza dei diritti, limitatamente a questo effetto, esclusa la reviviscenza dei correlati titoli autorizzatori revocati".

Così, con un decreto, l'Agenzia delle dogane e dei monopoli ha sospeso la decadenza di due diritti per le autorizzazioni alle scommesse esercitate per conto di Snaitech dopo il provvedimento con cui il Tribunale di Lucca ha respinto i ricorsi del gestore che aveva interrotto le attività di raccolta e ordinandogli di riaprire le sale e di riattivare la
raccolta dei giochi pubblici. Già il 15 giugno l'Adm aveva adottato lo stesso provvedimento per altri 27 punti Snaitech.


L’Agenzia, dopo aver dichiarato la decadenza dei diritti in capo al concessionario aveva
rilasciato titoli per autorizzare la raccolta dei giochi pubblici a mezzo diritti propri di altro concessionario nei medesimi locali, ma, si legge nel decreto, "fermo restando l’eventuale diverso esito dell’instaurando giudizio di merito in sede civile, allo stato, in forza delle decisioni del Tribunale di Lucca, l’unico soggetto legittimato alla raccolta nell’esercizio" è il concessionario precedente.
 

"La sospensione - conclude il decreto - opera limitatamente alla decadenza dei diritti, con esclusione di ogni effetto di reviviscenza dei titoli autorizzatori a suo tempo rilasciati a favore di Snaitech s.p.a., che devono intendersi tuttora revocati, ferma restando la possibilità di un nuovo rilascio, qualora ricorrano le condizioni previste".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.