Logo

Scommesse terrestri e ippiche, Adm: 'Ecco come procedere alla raccolta'

L'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli comunica ai concessionari di scommesse terrestri e ippiche come procedere alla raccolta.

"In attuazione delle disposizioni di cui all’art.1, comma 1048, della legge 27 dicembre 2017, n.205 (La legge di Stabilità 2018 Ndr), l’Agenzia, in attesa del rilascio del codice tributo per il Modello F24, si riserva di comunicare a breve le modalità a mezzo delle quali dovrà procedersi al pagamento di quanto dovuto". Lo comunica ai concessionari, titolari di rete e di punti di raccolta di scommesse in luoghi fisici, l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. In riferimento alla stessa legge e "nelle more della predisposizione del disciplinare di cui all’art. 1, comma 1054", comunica invece, in riferimento alle scommesse negli ippodromi, alle società che gestitscono gli ippodromi e agli allibratori, "le società che gestiscono gli ippodromi e gli allibratori autorizzati possono continuare la raccolta di scommesse sulle corse di cavalli secondo le modalità precedentemente in essere previa comunicazione di attività da inviare entro il 31 gennaio 2018, sulla base di apposito modello che sarà reso disponibile sul sito istituzionale dell’Agenzia".

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.