Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Regolamento gioco Napoli, Agsi presenta ricorso: 'Atto dovuto'

  • Scritto da Sm

Presentato ricorso al Tar contro il regolamento del comune di Napoli da parte dell'Associazione Gestori Scommesse Italia.

Agsi (Associazione Gestori Scommesse Italia) ha presentato ricorso, contro il regolamento sul gioco del comune di Napoli, al Tar Campania.

"Il ricorso è un atto dovuto, dopo la riformulazione dell'ordinanza del comune, perchè c'è una discriminazione di trattamento. Il regolamento comunale non prevede la limitazione oraria per i corner e quindi avevamo chiesto o di uniformare le limitazioni per tutti, oppure di renderle più consone. Sono limitazioni troppo stringenti che stanno portando alla morte delle aziende di gioco.

Sull'ippica in primis, dove le corse hanno degli orari stabiliti e se non posso scommettere in quegli orari, significa non poter vendere quel prodotto. Al giudice chiediamo l'annullamento dell'ordinanza sindacale", dichiara il presidente Pasquale Chiacchio a Gioconews.it.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.