Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Scommesse, Tar Lazio: 'Nuovo ruolo per ricorso Capannelle Spa contro Mef'

  • Scritto da Fm

Rinvio a nuovo ruolo per ricorso di Capannelle Spa contro il Mef per inadempimento obblighi nascenti da convenzioni su esercizio delle scommesse al totalizzatore.

 

"Al fine di garantire la pienezza del contraddittorio ed il diritto di difesa a tutte le parti costituite in giudizio, la causa va rinviata a nuovo ruolo".


Lo ha deciso il Tar Lazio pronunciandosi sul ricorso presentato dalla Società Gestione Capannelle Spa contro il ministero dell'Economia e delle Finanze, Unire (non costituito in giudizio) e Sogei Pa - Società Generale d'Informatica per l’accertamento dell'inadempimento delle parti resistenti agli obblighi nascenti dalle convenzioni disciplinanti la delega all'esercizio delle scommesse al totalizzatore, e per il risarcimento dei danni subiti dalla Società ricorrente.


Il Collegio, si legge nell'ordinanza del Tar Lazio, "rileva che l’Amministrazione resistente e la Società controinteressata, in vista dell’udienza pubblica del 2 febbraio 2017, hanno presentato memorie difensive depositandole tardivamente rispetto ai termini fissati dall’art. 73 cpa. Infatti, l’Amministrazione ha depositato la propria memoria il 29.1.2018 e la Società controinteressata l’ha depositata in data 1.2.2018, come è stato rilevato dalla parte ricorrente all’udienza pubblica del 2 febbraio 2018".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.