Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Amusement: ancora un rinvio per l'incontro tra Adm e filiera

  • Scritto da Ac

Tutto da rifare per gli addetti ai lavori dell'intrattenimento che dopo il rinvio di ieri vedono saltare anche oggi l'incontro con il regolatore.

Roma - E' un vertice che si sta facendo particolarmente attendere, quello tra l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e i rappresentanti della filiera dell'Amusement che oltre ad aver subito già dei precedenti slittamenti, dopo essere stato fissato inizialmente per ieri - 28 ottobre - salvo poi essere rimandato a oggi, è finito con un nulla di fatto, richiedendo di dover fissare una nuova data. Da destinarsi. Nonostante la riunione si sia comunque svolta, con tutti i rappresentanti delle varie associazioni di categoria seduti al tavolo (virtuale) insieme al direttore dell'ufficio di competenza dell'amministrazione, a mancare questa volta è stato il numero uno dell'Agenzia, Marcello Minenna, che a causa di un impegno imprevisto non è potuto presentarsi, costringendo a dover far slittare il vertice vero e proprio a una nuova data, ancora da individuare. Ciò perché, come anticipato da GiocoNews.it, oltre alle (varie) richieste tecniche e proposte avanzate dalla filiera, ci sono anche delle questioni di carattere più "politico" la cui valutazione spetta inevitabilmente al numero uno di AdM, come l'ipotesi di una proroga dei termini fissati dal decreto di regole tecniche per lo "switch-off" verso le nuove regole di installazione dei giochi, previsto per il primo gennaio, data entro la quale dovrebbero sparire tutti i giochi che non abbiano superato le nuove procedure di certificazione. Con gli operatori che ritengono l'operazione tecnicamente non fattibile nei tempi indicati. E se i tempi risultano essere già particolarmente stretti, l'ulteriore rinvio della riunione che doveva essere risolutiva, non fa che complicare ulteriormente le cose. Mentre le nuove procedure sono già state attivate da AdM a partire dalla settimana corrente.

Share