Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Lotterie, Wla: "Prima metà del 2012 segna +10,7% a livello mondiale, ottima Lottomatica"

  • Scritto da Sm

worldlotteryLe lotterie in tutto il mondo hanno continuato a ‘spingere’ con forza fino al secondo trimestre del 2012, con una conseguente forte performance complessiva per il primo semestre del 2012 rispetto al primo semestre del 2011. The Pacific Asia, Nord America e mercati africani hanno tutti registrati una crescita a due cifre per il periodo gennaio-giugno 2012, rispetto al corrispondente periodo del 2011. Il mercato latino-americano è più moderato, ma comunque ha registrato un sano semestre con un incremento delle vendite del 7,9%.

Le lotterie in Europa hanno visto un aumento del 4% delle loro vendite nella prima metà del 2012 aumento rispetto al 2011, con una prestazione di tutto rispetto data la crisi economica derivante dall’Eurozona in corso. A livello mondiale, le vendite sono aumentate del 10,7% per i primi sei mesi del 2012, rispetto ai primi sei mesi del 2011.

Ancora una volta, le dell’Asia Pacifico sono al primo posto con un incremento complessivo delle vendite del 20,7% nel primo semestre del 2012, rispetto al primo semestre del 2011. Le notizie dalla regione Asia-Pacifico sono state quasi uniformemente positive. La crescita in Asia Pacifico è stata ancora una volta guidata dalle lotterie della Cina continentale, con la China Sports Lottery e la China Welfare Lottery che hanno registrazione semestre su semestre un aumento delle vendite del 27,8% e del 27,5% rispettivamente. La China Welfare Lottery è ora la seconda lotteria di stato più grande del mondo per vendite, dietro solo a Lottomatica in Italia. Altre performance forti sono quelle della giapponese Takara-Kuji Lottery, che ha registrato un incremento delle vendite del 23,1% per i primi sei mesi del 2012 rispetto ai primi sei mesi del 2011, e l’australiana Lotterywest, che ha visto il volume delle vendite salire al 17,5%.

In Europa, la situazione è stata sfumata. Il Pil europeo è diminuito dello 0,2% nel secondo trimestre del 2012, rendendo più difficile ‘l’ambiente di lavoro’ delle lotterie. Tuttavia, i partecipanti alle lotterie europee hanno assistito a un aumento complessivo delle vendite del 4,0% per i primi sei mesi del 2012 contro i primi sei mesi del 2011. A causa della situazione economica precaria in Grecia, le vendite di Opap sono diminuite, con la lotteria nazionale greca che ha registrato una diminuzione del 6,2% delle vendite nel primo semestre 2012 contro lo stesso periodo 2011. Un quadro analogo è emerso dalla situazione di recessione della Spagna, dove la Loterias y Apuestas del Estado ha registrato un calo del 3,5% delle vendite del primo semestre 2012. Su una nota più positiva, tuttavia, le vendite a livello nazionale della lotteria del Regno Unito, che è cresciuta dell’8,3% nel periodo gennaio-giugno 2012, rispetto allo stesso periodo del 2011, mentre in Francia la FDJ ha assistito a un incremento del 5,3% delle vendite rispetto al medesimo termine. Le vendite semestrale della norvegese Norsk Tipping sono aumentate del 9,7%.

Ottime performance per le lotterie del Nord America, le quali hanno registrato un incremento complessivo delle vendite del 13,5% per il primo semestre del 2012 rispetto al primo semestre del 2011. Il jackpot-record di 656 milioni del Mega Millions nell’estrazione di marzo, ha fatto sì che la Lotteria della California registrasse un eccezionale incremento delle vendite del 29,8% nel semestre 2012. La New York Lottery ha avuto lo stesso vigore, registrando un incremento del 14,4% delle vendite del primo semestre 2012 sul 2011. Una storia simile si è avuta per le lotterie africani, che hanno visto un incremento complessivo delle vendite del 13,4% per i primi sei mesi del 2012, contro i primi sei mesi del 2011.

Le lotterie latino americane hanno registrando un incremento complessivo delle vendite del 7,9% per il periodo gennaio-giugno 2012, rispetto al 2011. Mentre la crescita in Argentina della Lotería Nacional Sociedad del Estado è stata moderata e ha continuato ad essere la protagonista assoluta tra le lotterie in America Latina, con un incremento delle vendite del 10,6%. Al contrario, le vendite in della lotteria cilena ha subito un decremento delle vendite del 3,3% nel primo semestre 2012.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.