Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Superenalotto, rinviato al 16 dicembre il ricorso su penale Aams

  • Scritto da Redazione

tarlazioNel corso delle udienze preliminari al Tar Lazio, i legali di Sisal hanno chiesto il rinvio per il ricorso sulla penale da circa 16,5 milioni di euro che i Monopoli di Stato hanno fatto scattare per il concessionario sui mancati incassi previsti dalla convenzione, e l’udienza è stata dunque fissata per il prossimo 16 dicembre. Nel frattempo i Monopoli avrebbero sospeso la richiesta della penale, inizialmente scattata per non aver mantenuto, nel bimestre maggio-giugno 2012, i livelli minimi di raccolta (350 milioni di euro complessivi) previsti dalla convenzione siglata con il ministero dell’Economia. Lo scorso 12 luglio, si legge su Agipronews, a seguito del mancato raggiungimento del minimo garantito, i Monopoli hanno comunicato con una nota di voler incamerare la somma dalle garanzie prestate dalla Sisal quando ha ottenuto la gestione del gioco. A maggio e giugno la raccolta dei giochi numerici a totalizzatore - Superenalotto, Sivincetutto, Win for Life ed Eurojackpot – ha raggiunto i 317 milioni di euro, in netto calo rispetto ai mesi precedenti.

I Monopoli di Stato hanno così inviato a Sisal una lettera di contestazione facendo riferimento alle norme contenute nella convenzione stessa, che stabilisce per i primi diciotto bimestri della gestione dei giochi (maggio-giugno era l’ultimo bimestre prima della scadenza della clausola) una sanzione da mezzo milione di euro per ogni milione di mancato incasso.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.